Per la tua sicurezza

Questa è una pagina importante. Vorrei che la leggessi con attenzione. Per la tua sicurezza. 

Il blog mauriziomapelli.it non costituisce in alcun modo un servizio di consulenza finanziaria, ha carattere puramente informativo e indicativo ed esprime semplici opinioni proprie.

Il blog non è da considerare attività che si configuri come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto o alla vendita di strumenti finanziari, nè intende rappresentare in alcun modo sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all’investimento.

In particolare vorrei che ogni lettore comprendesse ed apprezzasse che l’idea di questo sito è quello di promuovere una cultura finanziaria, soprattutto in un periodo di grave incertezza e criticità.

Non troverai mai strategie segrete o tecniche a prove di bomba semplicemente perché non esistono e perché bisogna sempre valutare le singole situazioni soggettive e/o di ogni singola impresa.

Vorrei che mi considerassi nel mio ruolo di consulente finanziario ma anche come appassionato di finanza ed investimenti da oltre 24 anni.

Non è mio interesse vendere nulla se non condividere con te la mia esperienza e professionalità.

Le opinioni espresse sono frutto di conoscenze e competenze accumulate negli anni, hanno carattere personale o riportano fonti altamente autorevoli e di sicuro interesse. In ogni caso però si vuole incentivare alcuna forma di investimento se non ponderata e/o seguita da professionisti ed istituzioni accreditate.

Ancora per una questione di trasparenza e nel rispetto delle normative, ci tengo a fornirti le mie credenziali nello svolgimento della professione

Attualmente opera con mandato presso la società di Consulenza e gestione del risparmio Azimut (www.azimut.it) e queste sono le mie credenziali e le iscrizioni agli Albi professionali:

  • Iscrizione all’albo dei Consulenti Finanziari n. 9320 dal 3 Luglio 1995
  • Iscritto al Registro Unico degli Intermediari Assicurativi, Sezione E000089703
  • iscrizione OAM (organismo gestione Agenti in attività finanziaria e mediatori creditizi)

Detto questo, Buona Cultura Finanziaria